Open space: come definire le diverse zone

Un open space è un ambiente unico che unisce insieme gli spazi della zona giorno come cucina e living, ma anche l’ingresso. È un modo moderno di intendere lo spazio di casa, motivo per cui moltissime persone fanno richiesta di realizzare l’open space durante la ristrutturazione edilizia. Sebbene sia un ambiente unico, è comunque utile definire meglio gli spazi e le sue diverse funzioni. Ci sono degli elementi che si possono essere inserire per tale scopo senza comunque creare ostacoli per la vista che rovinano l’effetto dell’open space.

Una libreria a vista

La libreria a vista è detta anche senza schienale. Come si può intuire dal nome, non è chiusa sul retro per lasciare appunto la vista aperta. Si tratta di un elemento che molto spesso viene inserito negli ambienti come l’open space per garantire la definizione degli spazi quando l’ambiente è aperto. Permette non solo di organizzare libri a inserire anche altri elementi decorativi. Per garantire l’ordine, possono essere invece chiusi divani inferiori della libreria per nascondere eventuale disordine.

Il divano

Un divano, anche angolare, può essere un ottimo sistema per dividere lo spazio di un open space. Definisce naturalmente il limite della zona dedicata al living e quella della cucina. Ovviamente si tratta di uno degli elementi che predominano nella zona giorno, protagonista dello spazio capace di dare anche una connotazione chiara in merito allo stile. Il lavaggio divani a domicilio a Milano permette di avere una seduta non solo pulita e libera da macchie ma anche priva di batteri e patogeni pericolosi.

L’isola della cucina

Spesso chi ha un open space sceglie di installare una cucina con l’isola, un elemento molto moderno ma anche pratico. Sebbene sia un elemento un po’ ingombrante che porta via spazio, è molto utile e diventa anche un bancone snack per la colazione oppure un pranzo veloce e informale.

Una madia

Anche una madia o una consolle può essere utile, soprattutto quando si tratta di definire meglio la zona dell’ingresso che dell’entrata all’interno di un open space.