Nuova Yamaha MT-125: non sei più un bambino… 2014

Pubblicato il 19/06/2014


Vota

0 0

Ti rendi conto di non essere più un bambino quando senti che un uomo cresce dentro di te, lo stesso che ti porta ad assumere nuove sfide. Yamaha ha una proposta per voi: sono finite le feste di compleanno e i pomeriggi sullo skateboard; ora tocca salire in sella ad una MT-125, la nuova Streetfighter a 4 tempi, che rende un po’ più la famiglia delle Yamaha MT. Una naked divertente, aggressiva e perfetta per gli amanti delle due ruote più giovani.

Nuova Yamaha MY-125 2014

Il fenomeno delle MT aumenta il successo del marchio di Iwata. La proposta della Yamaha è ad oggi la più fresca ed emozionante che abbiamo visto nel mercato 2014 delle due. Ma questo non è tutto. I nuovissimi modelli della Yamaha, tutti senza precedenti, stanno causando furore nei concessionari di tutto il mondo, offrendo ottime possibilità nel mercato moto e scooter. Il comportamento del mercato sta confermando che, se offri qualità e divertimento a buon prezzo, molti motociclisti sono disposti a salire in sella alle nuove moto e a riprendere le vecchie curve da infarto con loro. La famiglia delle MT sta causando furore nel mercato, ma questo modello non è l’unico responsabile del successo della Yamaha, gli scooter TMax e XMax hanno anche molto a che vedere. In questi ultimi tempi Yamaha ha prestato tanta attenzione a queste due famiglie di scooter, un esempio lo troviamo con la D'elight e la nuova Majesty S 125. Inoltre, restiamo in attesa della Tricity, lo scooter a tre ruote che arriverà nei concessionari ad agosto 2014. Yamaha non si addormenta  davanti alle possibilità ancora da scoprire e ce lo dimostra presentandoci una novità nella famiglia delle MT. Si tratta della MT-125, la più giovane della famiglia MT, ad oggi composta da quattro versioni. 

Questo nuovo modello arriva fortissimo sul mercato, la concorrenza diretta della KTM Duke 125. Una naked, di look aggressivo e moderno, ma soprattutto molto economica. Perfetta per i sedicenni che vogliono iniziare ad usare una vera moto, semplice da guidare e a consumi bassi. La nuova Yamaha MT-125 è, in fin de conti, la moto perfetta per far sapere al mondo che voi giovani “non siete più dei bambini…

La nuova Yamaha arriverà nei concessionari Yamaha Italia a partire del mese di agosto 2014 ad un prezzo eccezionale, soli 4190€ per una vera moto. Saranno disponibili tre colorazioni: Anodized Red, Matt Grey e Race Blue. I nostri tester spagnoli sono già saliti in sella a questa nuova alternativa proposta dalla Yamaha, la MT-125, nella presentazione internazionale organizzata gli scorsi 1 e 2 giugno a Barcellona. A continuazione vi specifichiamo i dettagli che hanno scoperto di questa piccola naked.

Una naked tutta MT

Non è necessario fargli un test di paternità a questa nuova MT-125, poiché è evidente che viene dalle sorelle maggiori, la MT-09 e la MT-07, che hanno rilasciato le loro linee in questa piccola naked. Dal faro anteriore ribassato e spigoloso, passando per il grande deposito, come i fianchetti con prese d'aria e il motore incastonato nel telaio Deltabox…, tutto disposto per ottenere una moto aggressiva e divertente. Questa moto leggera, ma per niente piccola, è stata fatta per affascinare ai “baby-bykers”.

La nuova Yamaha MT-125, sviluppata sulla base della piccola supersportiva Yamaha YZF-R125 2014 è dotata del compatto telaio Deltabox di acciaio – resistente e leggero – ottenendo cosù una moto snella e alta (altezza sella di 810 mm). Anche se per i più bassi può risultare un po’ difficile salire in sella a questa MT-125, una volta sopra, la sensazione che si ha è di comodità ed ergonomia: le gambe hanno spazio per adottare una posizione comoda, la sella è amplia, il manubrio è largo e l’angolo di sterzo è di 33,5 gradi, rivisto per guidare agilmente nel traffico. In definitiva, la tipica posizione di guida naked (sportiva e relativamente eretta, con la posizione in sella meno estrema che la Yamaha YZF-R125), ottima per la guida in città o per brevi gite negli dintorni. 

Tecnologicamente, la MT-125 è una delle migliori della gamma, con luci a LED posteriori posizionate sotto il codone per ottenere un retrotreno corto, e la strumentazione LCD (di design ispirato a quello degli smartphone). I display offrono tutta l’informazione necessaria per una guida sicura e tranquilla: l’indicatore di cambio marcia e delle rivoluzioni tramite sbarre, un messaggio di benvenuto quando la moto si accende, l’orologio digitale, ecc.

Un’altra caratteristica che enfatizza lo stile racing della MT-125 si trova nella parte bassa della moto. Si tratta dei nuovi cerchi con un design a più razze, con sei gruppi di razze a Y. Questa caratteristica inoltre rende ancora più leggera la Yamaha MT-125.

Tutti la vogliono

Per attrarre ai più giovani motociclisti Yamaha ha deciso di dotare questa MT-125 di un potente motore monocilindrico da 125 cc raffreddato a liquido, a 4 valvole, SOHC e con piastra paramotore. Con questo motore si può raggiungere la massima potenza che può dare una moto di queste cilindrate: 15 CV raggiungibili a 9.000 RPM. L’inserzione del cilindro inclinato in avanti, il motore verniciato in nero e i fianchetti cibo rese d’aria, danno a questa piccola MT l’impressione di movimento.

Se guardiamo questa moto da cintura in su, sembra molto più alta di quello che è. In ogni caso, se vediamo la parte bassa, troveremo i fini pneumatici, propri di una moto di 125 cc. Tutti e due di 17 pollici, l’anteriore di 100/80 e il posteriore di 130/70. Per il sistema di freno, Yamaha ha deciso di dotare questa MT-125 di un freno anteriore con disco flottante da 292 mm equipaggiato con una pinza radiale.

Dentro e fuori Barcellona

La presentazione di questa nuova Yamaha MT-125 è stata fatta sotto una bellissima e soleggiata giornata in Barcellona. La nostra prima impressione è molto buona e, anche se i nostri tester non sono il pubblico obbiettivo di questa piccola naked, sono rimasti più che contenti con il risultato ottenuto dal team Yamaha. Si tratta di una moto di design accattivante, molto agile e facile da guidare. Ai dintorni della città la moto fatica un po’ in recuperarsi e il motore sale un po’ lento di giri, soprattutto nelle uscite di curva e nei sorpassi quando si va sotto i 6.000 rpm. Le prestazioni del propulsore di design SOHC lasciano un buon sapore di bocca nella zona alta dei contakilometri ,dove la MT ha una velocità punta attorno i 130 km/h, eccellente essendo una 125 cc. Ottimo anche il consumo di questa MT-125, il suo consumo medio e di 2,5 litri ai 100 km.

HIGHLIGHTS TECNICI

* Prezzo: 4190 euro
* Colorazioni: Anodized Red, Matt Grey e Race Blue.
* Piccola supersportiva con linee ispirate alla gamma MT
* Sviluppata partendo dalla stessa piattaforma della Yamaha YZF-R125
* Forcella a steli rovesciati da 41 mm, d’ispirazione supersport
* Sospensione posteriore con monoammortizzatore
* Freno posteriore con disco flottante da 292 mm equipaggiato con una pinza radiale
* Motore monocilindrico da 125 cc raffreddato a liquido, a 4 valvole, SOHC
* Telaio Deltabox in acciaio, resistente e leggero
* Peso a secco 126 kg / Peso in assetto di marcia 138 kg
* Capacità serbatoio carburante: 11.5 Litri
 

Commenti (2)

  • gs8
    gs8 14-09-2017

    ho vorrei farci un giro ho 6 anni

  • Philipbut
    Philipbut 13-10-2017

    vps-vds.com

Añadir un comentario

  • *Non sarà visibile
    • Inserisci le parole
    Creare una nuova immagine

×

Uso dei cookie

In Motofan usiamo proprie e di terze parti cookie per migliorare i nostri servizi e mostrare la pubblicità relativa alle proprie preferenze per l'analisi del comportamento di navigazione. Se si continua a navigare, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni o su come modificare le impostazioni nel nostro condizioni legali, sezione "5.8 Cookie e IP"