Vendi la tua moto GRATIS

Scheda tecnica della Yamaha YZF R6 2004

La Yamaha YZF R6 del 2004 monta un 4 cilindri, 4 tempi, LC, DOHC 16 valvole con una cilindrata di 600cc. I 117 CV spingono la moto con scioltezza e i 6.5 Kgm di coppia aiutano in ripresa. Il funzionamento del iniezione è preciso e favorisce i consumi. Trasmette la potenza alla ruota posteriore catena. La ciclistica è affidata ad un telaio doppia trave in alluminio e ad un forcellone doppio braccio in alluminio. La geometria della moto, 24º e 88mm, ne determina il comportamento. La forcella telescopica da 45/120mm. copia alla perfezione le asperità. Le irregolarità sono filtrate da sistema monocross con ammortizatore da 120mm. I pneumatici, 120/70 ZR17" e 180/55 ZR17" si adattano alla cilcistica.

Scheda tecnica

  • Tipologia
    Yamaha YZF R6
  • Marca
    Yamaha
  • Modello
    YZF R6
  • Anno
    2004
  • Motore
    4 cilindri, 4 tempi, LC, DOHC 16 valvole
  • Cilindrate
    600 cc
  • Alesaggio per corsa
    65,5 x 44,5 x 4
  • Compressione
    12,4:1
  • Potenza
    117 CV
  • Coppia
    6.5 kgm
  • Alimentazione
    iniezione
  • Accensione
    digitale DC-CDI
  • Avviamento
    elettrico
  • Frizione
    Multidisco in bagno d'olio
  • Cambio
    6 marce
  • Trasmissione secondaria
    catena
  • Tipo telaio
    doppia trave in alluminio
  • Forcellone
    doppio braccio in alluminio
  • Inclinazione canotto e avancorsa
    24º e 88mm
  • Sospensione anteriore
    forcella telescopica da 45/120mm.
  • Sospensione posteriore
    sistema monocross con ammortizatore da 120mm
  • Freno anteriore
    2 dischi da 298mm con pinze a 4 pistoncini
  • Freno posteriore
    1 disco da 220mm pinza a 2 pistoncini
  • Ruote/pneumatici
    120/70 ZR17" e 180/55 ZR17"
  • Peso a secco
    162 kg
  • Lunghezza totale
    2.026 mm
  • Interasse
    1 mm

Prove di Yamaha YZF R6

Yamaha YZF R6: più radicale

La R6 recupera la forza esplosiva ad alti giri che tanto era piaciuta nella prima versione del modello, nel lontano 1999. Adesso, ancora una volta, Yamaha cerca di conquistare gli amanti del concetto più R.

Leggi la nostra prova completa

Altri articoli sulla Yamaha