4 interventi per migliorare la riqualificazione energetica dell’appartamento

Oggi si sente parlare molto di classificazione energetica della casa e dell’appartamento che classifica gli immobili in base ai loro consumi. Ci sono dei modi per cambiare in meglio la situazione e ridurre i consumi per diventare più efficienti.

Per questi interventi ci sono delle detrazioni fiscali ma se si fanno tutti insieme, si migliora la classificazione energetica di casa di due punti almeno in maniera da avere le detrazioni fiscali del 110%.

Sostituire la vecchia caldaia con una a condensazione

La prima cosa da fare per la riqualificazione energetica dell’appartamento è chiamare il tecnico dell’installazione e assistenza caldaie Beretta a Monza Brianza per passare da una caldaia tradizionale a una di ultima generazione con tecnologia a condensazione.

Si tratta di una caldaia che dà diritto di per sé a una detrazione fiscale del 50% e tanti altri vantaggi in più. Per esempio, aiuta a ridurre i costi della bolletta perché ha un’ottima efficienza energetica dato che produce più calore utilizzando meno gas combustibile.

Installare nuovi infissi e serramenti

Anche gli infissi e serramenti giocano un ruolo fondamentale nella classificazione energetica di casa. Solo quelli nuovi a taglio termico aiutano a bloccare la dispersione termica tra dentro e fuori che è responsabile di abissare al temperatura degli ambienti domestici durante l’inverno, costringendo da tenere accesi i caloriferi per diverse ore al giorno senza raggiungere la temperatura più confortevole.

Realizzare il cappotto termico

Uno degli interventi più consigliati oggi per aumentare la classe energetica dell’appartamento ed eliminare una volta per tutte il problema della dispersione termica è la realizzazione di un cappotto termico. Che si interno o esterno, la modalità è sempre la stessa, cioè applicare dei pannelli isolanti lungo le pareti come in polistirolo o anche lana di rocca e rivestirli con il solito intonaco.

Preferire il riscaldamento a pavimento

Infine, vale la pena prendere in considerazione il riscaldamento a pavimento. Dà il massimo soprattutto se abbinato con una caldaia a condensazione che viene presa in carico dal tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta a Monza Brianza.