Cosa vedere a Porto in Portogallo

Il Portogallo è un Paese ricco di storia è un’ottima meta turistica. Puoi fatti vistare le sue spiagge, scoprire le sue città come Porto! Attaccato alla Spagna, questo Paese può donarti esperienze uniche. Ottima cucina, cene fuori (anche a base di pesce) senza spendere una fortuna! Ma vediamo adesso cosa vedere nella città di Porto, la quale ospita oltre 200 mila persone. Prima di iniziate ti ricordo che se stai pensando di acquistare una valigia, puoi trovare ciò di cui hai bisogno su IoAmoViaggiare il blog che recensisce i migliori trolley da viaggio.

Cosa vedere a Porto?

Cattedrale di Porto

Se ti affascinano gli edifici religiosi, la Cattedrale di Porto farà assolutamente parte del tuo tour in questa città. Pensa che la sua architettura comprende lo stile gotico, ma anche quello romanico e barocco. La sua edificazione cominciò nel lontano 1200. Dispone di un grande rosone posto proprio al centro della cattedrale. Molto belle le sue torri munite di cupole. Una volta che ti troverai al suo interno, potrai notare il chiostro in stile gotico e le bellissime 3 navate con cappelle in stile barocco.

Palacio da Bolsa di Porto

Prossima meta portoghese da non perdere? Il Palacio da Bolsa di Porto. Questo edificio è nato nel 1842, periodo in cui cominciarono  i lavori per la sua costruzione. Al suo interno puoi trovare decorazioni e arredi incredibili, l’aspetto è piuttosto regale infatti.

Per renderlo come è oggi hanno dovuto lavorarci moltissime persone, tra cui pittori e artigiani oltre che scultori. Per molti il punto più bello di questo palazzo è la sala araba.

Quartiere della Ribeira

Questo quartiere è piuttosto famoso e infatti una buona zona da cui partire per orientarti e prendere un pochino di dimestichezza con la città. Fa parte dell’elenco dei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità ed è facilissimo da capire perché. Lo scenario ti fa sentire subito a tuo agio, ci sono tante stradine, case colorate, botteghe di artigiani… assolutamente bellissimo. Devi anche fare un giro in barca, scendendo arriverai al fiume e troverai i pescatori pronti a trasportati (dietro pagamento) appunto per il fiume. Comunque quando ti trovi nel Quartiere della Ribeira, fermati assolutamente a mangiare del pesce in un ristorante.

Mercado do Bolhão

Questo è il mercato più rinomato, nella città praticamente quasi tutti si recano qui. Oggi ha perso molto del suo splendore, tuttavia rimane sempre una cosa da vedere a Porto. Lo puoi definire un luogo tipico dove conoscere meglio i portoghesi, l’aspetto puro di questa bellisima gente. Un po’ di scoperte a libello alimentare non gustano mai, prova anche le trattorie presenti. Così potrai dire di aver assaporato la cultura locale.

Ponte Dom Luis I

Ecco un ponte che rientra nelle attrazioni locali di questa vacanza, si chiama Ponte Dom Luís I e passa sopra il fiume Douro a un’altezza di 45 metri. Misura 385 metri e serve per congiungere Vila Nova de Gaia al noto  Quartiere della Riberia. La struttura è  tutta in ferro. Venne aperto nel 1886, da allora è una grande attrazione anche per gli abitanti.