Scoprire un tradimento: come si fa

I seguenti 3 ambiti sono da tenere d’occhio quando si tratta di un sospetto di una relazione extra coniugale. Ricorda di segnare su un taccuino, un’agendina o un pezzo di carta, i giorni in cui il tuo lui esce in modo da confrontarli con le prove fotografiche raccolte da un valido investigatore privato a Roma a cui affidi il tuo caso. È davvero molto frequente chiamare un investigatore privato a Roma per far luce su questi casi perché lui è la persona migliore che può effettuare un pedinamento sena esser scoperto.

Impegni lavorativi e non.  L’aumento improvviso di impegni di lavoro e non è un segno di un possibile tradimento. Se il tuo lui inizia ad avere riunioni di lavoro che finiscono sempre più tardi, potrebbe esserci qualcosa che non va. Se di punto in bianco iniziano ad esserci conferenze, fiere, convegni e simili anche nel fine settimana, allora potrebbe esserci un’amante. Spesso gli amici sono un’ottima copertura per chi tradisce. Se le uscite con gli amici, che una volta erano settimanali o ogni due settimane, si fanno più frequenti allora può esserci qualcos’altro sotto.

Uso del telefono. Il telefono ormai è un modo pressoché sicuro di capire se uno sta tradendo. L’uomo che porta con sé il telefono sempre e non lo perde di vista un attimo, ha di sicuro qualcosa da nascondere. Se lo smartphone, anche se è bloccato dal codice, è in modalità silenzioso, con lo schermo verso il basso oppure spento anche in casa, è per evitare di esser scoperti quando l’amante manda un messaggio.

Aspetto fisico. Se una persona inizia a curare di più il suo aspetto fisico, potrebbe voler far colpo su qualcuno. Se il tuo coniuge impiega tanto tempo per decidere come vestirsi, sta in bagno a pettinarsi per molto tempo, si mette a dieta e fa esercizio fisico, c’è di sicuro un’amante. Se questi comportamenti non li hai mai fatti prima, è facile che tutte queste attenzioni siano dedicate a un’altra donna.