Dolori cronici: cosa sono e come attenuarli

Quando si parla di dolore è importante capire qual è la causa per poter trovare una terapia adeguata. Oggi facciamo un approfondimento sui dolori cronici e sui relativi rimedi e terapie.

Cos’è il dolore cronico

Il dolore cronico è diverso da quello acuto che è un sintomo di una patologia. Il dolore cronico è invece una patologia a sé stante che richiede una terapia antalgica specifica. Si tratta della forma più in abilitante del valore in quanto può peggiorare la qualità della vita e interferire con qualsiasi tipo di attività lavorativa ma anche personale. Chi soffre di dolori cronici può anche sperimentare cambiamenti della personalità perciò la cura richiede un approccio multidisciplinare.

Ci sono diverse patologie a carattere cronico che sono dunque accompagnate da questo tipo di dolore persistente. Per esempio, si fa riferimento a malattie e patologie reumatiche, ossee, metaboliche, terminali e oncologiche.

La terapia del dolore

Con il termine terapia del dolore si indicano tutti gli interventi che hanno lo scopo di ridurre il dolore inutile cioè quello che causa sofferenza. Può trattarsi di soluzione farmacologiche, chirurgiche e anche cognitivo-comportamentali.

La terapia farmacologica ricorre all’uso dei farmaci analgesici e anestetici. In particolare si parla dei cosiddetti Fans, cioè anti–infiammatori non steroidei. Si usano anche cannabinoidi. Infatti, l’uso di cannabis medica che risulta perfetta nel ridurre la sensazione di dolore. Si tratta di una preparazione specifica diversa dalla cannabis legale, la quale può comunque essere utilizzata per ridurre il dolore, qualsiasi sia la causa.

La terapia può anche prevede il ricorso a farmaci antidepressivi quando il dolore cronico provoca un’alterazione nel comportamento e dell’umore nel paziente. È una situazione più comune di quanto si possa pensare perché i dolori cronici che non smettono mai diventano insopportabili.

Esiste anche la terapia non farmacologica che comprende diversi protocolli tra cui terapie fisiche e conto comportamentale per attivare I meccanismi nervosi che sono responsabili della progressione dello stimolo doloroso.

Per informazioni aggiuntive e / o prenotazioni, vai su www.cannabislegalemilano.com