Batteria da 100ah, la soluzione ideale per viaggi di lunga durata

Se stai programmando di fare un viaggio di lunga durata intervallato da soste più o meno durature in aree prive di fonti di energia elettrica, ti sarai trovato di fronte alla necessità di calcolare quale sarà la durata della batteria. L’accumulatore, infatti, alimenta tutti i dispositivi di bordo del veicolo, dall’accendisigari alla radio, ma potrà essere utile anche per alimentare altri dispositivi esterni qualora ti trovassi a dover sostare per diverse ore in aree sprovviste di fonti di energia.

Per poter effettuare una scelta consapevole e non spendere denaro inutilmente, bisognerà capire, prima di tutto, quale categoria di batteria scegliere valutando alcune caratteristiche basilari: la capacità, le dimensioni, la tipologia, la marca, la compatibilità con il veicolo e, naturalmente, il rapporto qualità/prezzo.

In particolare, la capacità è il valore tramite cui potrai calcolare la durata della batteria anche in base ai consumi che prevedi di effettuare. Come vedremo tra poco, la batteria con la miglior capacità e che meglio si adatta a viaggi di lunga percorrenza, è la batteria da 100Ah.

Perché scegliere la batteria da 100Ah per viaggi di lunga durata

La scelta della batteria, come abbiamo visto, dipende da diversi fattori tra cui il suo Amperaggio (Ah). Il manuale di ciascun dispositivo contiene tutte le informazioni necessarie riguardo a questo punto e consentirà di capire se la batteria che avete scelto è adeguata ai fabbisogni del vostro veicolo.

In particolare, la batteria 100Ah ha una capacità di 100 Ampere ovvero è in grado di erogare 100 Ampere in un’ora. Ciò significa che, rispetto a batterie con Amperaggio inferiore, assicura una durata maggiore in fase di rilascio di energia oltre che un ciclo di vita maggiore.

Nella scelta dell’amperaggio bisognerà valutare anche la “corrente di spunto” o CCA – Capacità in fase di Avviamento a freddo (anche sotto i 17.8 gradi), e la capacità in condizioni di temperatura normale (0 gradi). In base alla temperatura esterna, infatti, le prestazioni della batteria cambiano. Valutate quindi quale sarà il clima delle zone che visiterete durante il vostro lungo viaggio.

Ad ogni modo, per capire quanto, effettivamente, potrebbe durare in caso di lunghe percorrenze o situazioni di viaggio alternative, bisognerà fare anche altre considerazioni.

Come calcolare la durata della batteria 100Ah

Conoscere la capacità della batteria è fondamentale per poter calcolare quale sarà la sua durata in base all’utilizzo che se ne farà ma anche la sua capacità di ricarica. Infatti, se il totale degli Ampere dei dispositivi presenti nel veicolo supera gli Ampere totali previsti, in un’ora di tempo, la batteria si scaricherà rapidamente e non sarà più possibile ricaricarla.

Dunque, per calcolare quale sarà la durata della batteria da 100Ah bisognerà prima di tutto capire quanti e quali dispositivi esterni al veicolo saranno alimentati dallo stesso accumulatore.

Ad esempio, se stai viaggiando in camper e hai installato un piccolo frigorifero da viaggio, o se ti stai spostando in auto e, durante una sosta, vorresti poter utilizzare un dispositivo esterno come un frigobar, la batteria dovrà alimentare anche questo. Quindi, dovrai considerare quale sarà l’autonomia dell’accumulatore in fase di arresto del veicolo e quale la sua capacità di alimentazione del dispositivo esterno.

Come noto, infatti, la batteria si ricarica durante il viaggio e ciò quindi fa sì che non vi sia dispendio di energia durante il cammino: la batteria alimenterà senza problemi i dispositivi elettrici a bordo senza per questo scaricarsi. Il problema però si pone quando il veicolo non è in movimento. Se il camper rimane fermo, infatti, la batteria non accumula energia. Consumare più di quanto accumula potrebbe causare la mancata accensione del veicolo.

Non dimentichiamo, infine, che la durata della batteria dipende anche dal suo corretto utilizzo e dalla sua adeguata manutenzione.